Una microgrid comandabile da remoto, a cui affidare l’alimentazione delle piattaforme off-shore grazie a un impianto di stoccaggio d’energia elettrica ad hoc tramite batterie. Abb si pone al servizio dell’oil & gas mettendo in campo un impianto innovativo pronto per essere installato da Woodside, la principale azienda australiana indipendente del settore, sulla piattaforma Goodwyn A. L’obiettivo è quello di coniugare riduzione delle emissioni provenienti da fonti fossili (Woodside ha piani ambiziosi per il 2020…)  con l’ottimizzazione dei costi.

Woodside, piattaforma da 36mila tonnellate annue di gas

La piattaforma di estrazione gas gestita da Woodside interessata dalla novità è collocata 135 chilometri a nord ovest di Karratha, nell’Australia occidentale. L’impianto è operativo da oltre vent’anni: l’anno di fondazione è il 1995, pesa 55mila tonnellate, è alto oltre 290 metri e affonda le sue basi in acqua per 131 metri. Il gas secco e la condensa dai serbatoi circostanti vengono trasportati attraverso una rete di condotte fino a Goodwyn A e poi inviati all’impianto di gas di Karratha per la lavorazione. Goodwyn A è progettato per un massimo di 30 pozzi, compresi cinque pozzi di re-iniezione, e ha una capacità produttiva giornaliera fino a 36.000 tonnellate di gas e 11.000 tonnellate di condensa.

Abb ci mette la microgrid

Il contributo di Abb, forte di oltre 40 microgrid installate in tutto il mondo, di cui 15 in Australia, si concretizza in una microgrid con sistema di stoccaggio di energia tramite batterie chiamato Ability PowerStore, che si occuperà di supportare lo sforzo degli attuali generatori con turbina a gas, riducendo la necessità di ricorrere al generatore d’emergenza alimentato a gasolio. Una riserva di energia, infatti, sarà immagazzinata dal nuovo impianto firmato Abb. Il sistema potrà essere governato a distanza attraverso il programma di controllo Abb Ability microgrid plus per intervenire in caso di aumento o diminuzione della richiesta di energia. «Siamo molto felici di collaborare con Woodside con un sistema pionieristico per il mondo oil & gas, che contribuirà a ridurre l’impatto ambientale e ottimizzare i costi» il commento di Massimo Danieli, vertice dell’ufficio Grid automation di Abb, inserito nella branca Power grids. «Le microgrid e i sistemi di stoccaggio di energia sono i pilastri della nostra strategia Next level».

In primo piano

Articoli correlati

Data Centre Nation Milan 2024

Data Center Nation di Milano è considerato l'evento più importante per il settore dei data center in Italia. Abbiamo visto Isotta Fraschini Motori, Cummins e Rolls-Royce Power Systems