Il nuovo arrivato in casa Baglietto ha di recente fatto la propria comparsa con i suoi 48 metri in quel di La Spezia. Il nome, o forse sarebbe meglio dire il numero, è 10233. Tutto pronto per le consuete fasi di allestimento di routine. L’imbarcazione, costruita in speculazione e disponibile alla vendita, sarà disponibile per consegna a partire dall’autunno del prossimo anno.

Baglietto 10233

Baglietto 10233: nuovo design e struttura

Il progetto 10233, evoluzione dei rinomati fratelli MY Andiamo e Silver Fox, porta la firma di Francesco Paszkowski Design per gli esterni e rappresenta uno dei modelli di punta della linea T-Line offerta dal cantiere. Come nelle precedenti costruzioni, il designer ed il cantiere hanno voluto inserire delle novità stilistiche e funzionali nel progetto mantenendo così la tradizione di arricchire ad ogni passo una piattaforma già consolidata sul mercato.

Scafo dislocante in acciaio e sovrastruttura in alluminio, lo yacht offre volumi non trascurabili e spazi esterni dalle grandi occasioni: il ponte di 140 mq e l’ampio beach club sono di sicuro i principali punti di forza. Le grandi finestrature a tutta altezza e senza ostruzioni in entrambi i saloni sul ponte principale e sul ponte superiore consentono di fruire di abbondante luce naturale ed una vista panoramica sul mare.

VOLVO PENTA ITALIA E LA NAUTICA

Scelta “ispirata” anche per il motore a firma Caterpillar

La motorizzazione è stata leggermente depotenziata rispetto al modello precedente e prevede 2 motori Caterpillar C32 Acert. Una scelta chiaramente dettata dalla più che discussa e “pressante” attenzione ambientale sviluppatasi negli ultimi anni e di continua presenza nel cuore e nella mente dei produttori e selezionatori di motori. La scelta di far scendere in campo, o per meglio dire in acqua, i due Caterpillar C32 Acert depotenziati risponde chiaramente ad un bisogno di riduzione dei consumi in favore dell’ambiente. Nonostante questo però, il Baglietto 10233 è in grado di raggiungere senza fatica i 15 nodi di massima e 12 di crociera.

Tutto ciò non minimizza la ponderatezza della scelta, in fondo stiamo comunque parlando di un V12 a quattro tempi emissionato Epa Tier 3 con normali range di potenza di 1.193-1.417 bkW e in grado di operare a 2.300 giri/min.

Al momento Baglietto non ha voluto esporsi per quanto riguarda i dettagli relativi agli interni dell’imbarcazione, frutto, apparentemente, della collaborazione con un importante marchio di design italiano.

CATERPILLAR SI E’ FATTA BELLA AL BAUMA 2019

In primo piano

Articoli correlati

Salone nautico di Venezia 2024

L'edizione 2024 del Salone nautico di Venezia si affaccia sul mare piatto del mercato. Le proposte dei costruttori strizzano l'occhio ai pacchetti ibridi