Agility Fuel Solutions

Agility fuel solutions a Busworld India. Per l’ottava edizione della filiazione indiana della “madre di tutte le fiere degli autobus”, il Busworld Europe di Kortrjik, in Belgio (che dal prossimo anno si trasferirà a Bruxelles), il CNG ha mostrato i muscoli. Anche nel subcontinente Indiano il gas naturale rappresenta una tecnologia immediatamente spendibile per liberare le città dall’annoso problema dello smog.

L’India è il terzo mercato mondiale del CNG. L’obiettivo principale dell’ARTSU, l’Associazione Indiana delle Imprese di Trasporto Pubblico su Strada, è quello di sostituire i bus a diesel in tre passi: del 30% entro il 2021, del 50% entro il 2023 e del 100% entro il 2025. Ben 150.000 autobus sono gestiti da più di settanta imprese e società di trasporto pubblico locale. Circa 12.1 miliardi di chilometri annuali e più di 70 milioni di passeggeri al giorno. Una grande sfida o una missione impossibile?

Agility Fuel Solutions. Tutto quello che serve per il CNG

Al Busworld India, tenutosi al Biec (Bangalore international exhibition center), Agility Fuel Solutions è apparsa tra le principali protagoniste per applicazioni su strada di gas metano. Gli standard sulle emissioni Bharat VI (BSVI) sono in arrivo ad aprile 2020. In India, così come in Europa e in America, il CNG può essere la scelta più facilmente spendibile per rispettare i parametri delle emissioni. Nel 2017 il CCOE Indiano ha approvato l’uso del cilindri con fodera in plastica Type-4, il 70% meno impattanti rispetto a quelli in acciaio.

Con il quartier generale a Costa Mesa, California, l’azienda fornisce carburante CNG per circa il 70% di mini o midi veicoli commerciali su gomma. Sistemi di trattamento posticipati potrebbero essere troppo costosi da un punto di vista economico per le OEM Indiane.

L’Agility Fuel Solutions è in grado di sostenere tutta la catena di produzione del CNG: sistemi di stoccaggio on-board modulari per il Gas Naturale Compresso, Liquido, propano e idrogeno; pacchi batteria per veicoli ibridi; motori a propano e a CNG; distributori di propano. Serbatoi e sistemi di stoccaggio, unità di controllo elettronico, cilindri CNG compositi, tubature.

366 NG

Agility Fuel Solutions, GM e Cummins

Cosa hanno in comune queste tre aziende di motori, al di là della loro “americanità”? Cummins è membro del board dell’azienda californiana. E per quanto riguarda General Motors?
L’Agility Fuel Solutions, convertita in CNG dal motore a gasolio 6.0L General Motors Vortec , 366 NG (BxS: 101.6 x 92 mm, 2 valvole per cilindro) attraverso controlli e sistemi sistemi di alimentazione brevettati. Questo motore rispetta gli stringenti standard sulle emissioni CARB e EPA come motore ‘low-NOx’ (0,031 g/bhp-hr, 0,042 g/kWh), il 90% più basso del limite sulle emissioni Bharat VI, è certificato dai sistemi di diagnostica motore HD-OBD e dagli standard sulle emissioni di gas California Greenhouse.

«Questa notizia è molto importante per le flotte che vogliono raggiungere seri obiettivi in termini di sostenibilità e pulizia dell’aria» sottolinea Dan Gage, Presidente di NGVAamerica. «E’ un’importante e necessaria innovazione per la crescita del mercato Class 4-6».

L’Agility Fuel Solutions serve tutto il mercato americano con più di 200 centri di assistenza.

In Nebraska producono i cilindri compositi Type-4. Altre strutture manifatturiere sono presenti in Canada, Brasile, Regno Unito e Norvegia. Secondo quanto da noi raccolto direttamente allo stand californiano, uno stabilimento potrebbe essere prossimamente inaugurato in India.

E per quanto riguarda il mercato Europeo? Regno Unito e Norvegia sono gli avamposti ai confini dell’Euro-zona. In tempi ragionevoli la società potrebbe mettere radici anche all’interno dell’Unione europea.

BUSWORLD

In primo piano

Articoli correlati

IPAF Anch’io 2024, la sicurezza al centro dell’evento bolognese

Il tradizionale evento biennale italiano di IPAF si è tenuto a Bologna venerdì 31 maggio con una formula dinamica, esclusivamente dedicata ai contenuti e all’interazione palco-platea. Le buone prassi a tutela della salute e della sicurezza nell’uso dei mezzi di sollevamento aereo sono state al centr...