Cummins ha annunciato un propulsore ibrido per un’applicazione di mining. Ha infatti commissionato la sua soluzione ibrida diesel in collaborazione con uno dei principali produttori cinesi di camion minerari rigidi, North Hauler Joint Stock Co., Ltd., dimostrando i progressi nella decarbonizzazione per i clienti industriali. A Wuhan, in Cina, Cummins ha tenuto un Technology Day lo scorso agosto, con protagonisti l’X15H, Meritor e CES (Cummins Emission Solutions).

L’NTH260 ibrido mostra la capacità di Cummins in termini di applicazioni mining ibride per carichi pesanti

L’ibrido NHL NTH260, un camion da miniera con carico utile di 220 tonnellate, è uscito dalla linea di produzione a gennaio ed è diretto alla miniera di ferro di Baiyun del gruppo Baogang, in Cina, per iniziare i test sul campo a marzo. In qualità di fornitore leader di soluzioni di alimentazione, il sistema ibrido ottimizzato di Cummins consente di ridimensionare il motore del camion dal precedente QSK60 da 2.500 cavalli all’attuale QSK50 a due stadi da 2.000 cavalli.

Siamo entusiasti di condividere questo traguardo nel nostro percorso volto a far avanzare le tecnologie dei ponti e fornire ai nostri clienti minerari soluzioni di decarbonizzazione innovative e pratiche”, ha affermato Jenny Bush, presidente di Cummins Power Systems, che si è unita ai principali leader di Cummins Power Systems China per l’evento cerimonia di messa in servizio nel parco industriale NHL a Bautou, Cina.

Si prevede che il camion garantirà un costo totale di proprietà leader in termini di vantaggi in termini di costi iniziali, efficienza del carburante e maggiore durata del motore. Il miglioramento dell’efficienza del carburante è direttamente correlato alle emissioni e alla riduzione dei gas serra. Gli ibridi avanzati hanno il potenziale per migliorare l’efficienza del carburante fino al 30%, a seconda del profilo della miniera, della tecnologia avanzata delle batterie e dell’integrazione dei controlli.

I commenti di NHL e Cummins

La nostra partnership con Cummins dura da 40 anni e il progresso nell’ibridazione delle nostre apparecchiature è un’altra dimostrazione di ciò che possiamo realizzare insieme a beneficio dei minatori a livello globale”, ha affermato Haiquan Guo, direttore generale di NHL. “NHL produce camion con un carico utile compreso tra 35 e 360 tonnellate, con Cummins come configurazione standard del motore.”

Il nostro obiettivo è consentire molteplici percorsi verso la neutralità delle emissioni di carbonio per i mercati industriali, comprese soluzioni sia di primo adattamento che di retrofit”, ha affermato Molly Puga, direttore esecutivo di strategia, digitale e pianificazione dei prodotti di Cummins Power Systems. “Sono le partnership con i nostri clienti come NHL e Baiyun Iron Mine che accelereranno la disponibilità dei prodotti sul mercato e renderanno raggiungibili gli obiettivi di riduzione del carbonio sia a breve che a lungo termine”.

In primo piano

Articoli correlati

Bosch Rexroth e l’elettrificazione delle macchine off-highway

Negli ultimi anni stiamo assistendo a una fortissima spinta tecnologica nel settore off-highway e recentemente Bosch Rexroth ha mostrato una grande attenzione verso i temi della sostenibilità. In quest’ottica è nato il portafoglio eLion, pensato per semplificare l’elettrificazione delle macchine off...

Bobcat e il rifacimento delle pavimentazioni a San Pietro

Per l’intervento, che prevede la sostituzione dell’attuale pavimentazione in selciato, è risultato determinante l’escavatore Bobcat E55z, responsabile della rimozione in profondità dell’intera pavimentazione, dalla delicata operazione di estrazione dei blocchi di pietra fino al terreno sottostante....