Lo avevamo annunciato al Gran Gala di Generazione Distribuita, il Dpe, Distributed Power Europe, si sta avvicinando ad ampie falcate. Si terrà dal 22 al 24 marzo, a Rimini Fiere, in contemporanea con il Key Energy, che si smarca dalla confortevole casa del padre, Ecomondo, per dare vita a una filiera integrata della generazione di potenza e della produzione di elettricità.

Dpe 2023, a Rimini, a braccetto col K.EY.

A Rimini abbiamo assistito a un’edizione zero del Dpe, nel 2019, infilata tra i padiglioni del Key Energy. Il prossimo anno la location sarà la stessa, idem i compagni di viaggio, seppure sganciandosi dalla cornice dell’Ecomondo. Key Energy diventa  K.EY, l’expo dedicato alle energie rinnovabili, all’efficienza energetica e a tutti i settori protagonisti della transizione energetica. Una scelta difficile, in considerazione del blasone del brand Ecomondo, che ha impresso il sigillo sul prefisso “bio”, ma inevitabile, se si vuole aggregare gli attori dell’industria energetica. Come scrive una nota di Generazione Distribuita, “spazio dunque a gruppi elettrogeni, motori a combustione interna, alternatori, torri faro, Ups statici e dinamici, ma anche a trasformatori, sistemi di conversione, cavi e sistemi di distribuzione, sistemi di rifasamento statici e dinamici, quadristica, componentistica meccanica, elettrica ed elettronica e tutte le categorie merceologiche dell’industria dei sistemi e componenti per la generazione e distribuzione di energia elettrica. Un’offerta vasta e completa dedicata a progettisti, impiantisti, distributori, utilities, società di consulenza ed ingegneria, oem, contractor, esco, manutentori e noleggiatori”.

Dice Peraboni, dello Ieg

 “Dpe si rivolgerà in prima battuta ai paesi dell’Europa, dell’area Mediterranea e Mediorientalispiega l’amministratore delegato di IEG, Corrado Peraboniavrà cadenza biennale, e proporrà una offerta di soluzioni e tecnologie dell’’intera industria dei sistemi e componenti per la generazione, e distribuzione di elettricità oggi assente in Italia corredata di una proposta convegnistica e formativa con contenuti e relatori di assoluto interesse per tutto il settore della generazione distribuita. Per Italian Exhibition Group il nuovo progetto espositivo rappresenta un ulteriore ampliamento dell’area tecnologica che già presidia con le altre manifestazione della divisone green and tech e si integra perfettamente con i comparti industriali legati alla transizione energetica già presenti a K.EY”. 

E Monsurrò, di Generazione Distribuita

La qualità e l’affidabilità della generazione e distribuzione di energia elettrica è, oggi, un tema quanto mai attualeafferma Marco Monsurrò, presidente di Generazione Distribuita e Dpe risponde alla richiesta di una manifestazione che metta in mostra le numerose aziende italiane ed europee di eccellenza. Inoltre, le recenti dinamiche internazionali hanno dato un impulso significativo al reshoring della catena produttiva nel nostro settore e, molto probabilmente, nei prossimi anni, i paesi asiatici non avranno più un ruolo predominante. Diventa strategico, quindi, per l’Italia e l’Europa intera, consolidare il ruolo di leadership ingegneristica e produttiva nel settore della generazione e distribuzione dell’energia elettrica. A mio avviso, il Dpe, nella nuova edizione 2023, contribuirà in maniera significativa alla definizione e promozione di una filiera competitiva e sostenibile”. 

Dpe Rimini
Uno scatto dall’edizione 2019, all’epoca in concomitanza con Ecomondo

In primo piano

Le scelte sostenibili di AS Labruna

In occasione del Metstrade a novembre, abbiamo fatto una chiacchierata con Massimo Labruna, Ceo di AS Labruna, sui nuovi prodotti, allargando poi il discorso alle scelte che l’azienda ha intrapreso in direzione di una sempre maggiore sostenibilità.

Benvenuta, POWERTRAIN!

DIESEL cambia nome: da gennaio si chiamerà POWERTRAIN. Ciò non significa cancellare la parola diesel dalla nostra agenda e dalle nostre priorità, ma rispecchia la volontà della rivista (e del sito) di accompagnare i lettori nell’affascinante fase a cui stiamo assistendo, quella della transizione ene...

Articoli correlati

Futurmotive: appuntamento a Bologna

Saranno molti i temi trattati a Futurmotive – Expo and Talks, il nuovo evento organizzato da Autopromotec dal 16 al 18 novembre presso il Quartiere Fieristico di Bologna, rivolto a costruttori, componentisti, distributori e buyers.