Magni assalta il mercato spagnolo: un anno fa l’inizio della distribuzione dei propri prodotti tramite Gam, ora la partecipazione alla fiera Smopyc, che si terrà a Saragozza tra il 25 e il 29 aprile. Il “Salone internazionale dei macchinari per lavori pubblici, edilizia e industria estrattiva” (questa la denominazione che si cela dietro l’acronimo) farà come di consueto da centro di gravità per gli addetti ai lavori di Spagna e Portogallo. I numeri, rispetto alla precedente edizione datata 2014, sono in gran crescita.

Una fiera che cresce

Alla fiera di Saragozza, su 64mila metri quadri di superficie espositiva, troveranno posto oltre 450 imprese. L’esposizione dei macchinari agli stand delle varie aziende sarà accompagnata da un vasto programma di premi, attività e tavole rotonde. Tra i punti forti vi sarà SmopycDemo: in un’area dimostrativa realizzata ad hoc, le imprese potranno azionare le loro macchine e consentire ai visitatori di toccar con mano i mezzi durante l’attività. Per la prima volta i professionisti del settore si sfideranno in una competizione, gareggiando in abilità ai comandi di diverse macchine del movimento terra.

Magni sbarca in Spagna con Gam

 

Il 2016 è stato l’anno dell’abbraccio tra Magni e gli spagnoli di Gam, che provvedono alla commercializzazione dei sollevatori telescopici nel mercato iberico. La prima metà del 2017 vedrà Gam introdurre nel proprio portafoglio altre cinque unità realizzate da Magni. «Abbiamo trovato in loro il partner ideale con cui lavorare, poiché i loro valori e l’etica professionale assomigliano perfettamente alla nostra – affermano da Castelfranco Emilia -: in primo luogo il servizio al cliente, rapido ed efficace, in secondo luogo la grande qualità dei prodotti che vengono proposti sul mercato, e terzo, ultimo ma non ultimo, gli elevati standard di sicurezza che devono essere sempre garantiti». Sotto i riflettori, naturalmente, vi sarà la gamma Rth, con macchine in grado di spaziare da 18 ai 39 metri d’altezza di lavoro (ma all’ultimo Conexpo è stato presentato il recordman: l’Rth 6.46SH è in grado di arrivare a 46 metri…). Smopyc, per Magni, sarà l’occasione per rendere il marchio, con le sue gamme di telescopici rotativi, ancora più conosciuto sul mercato spagnolo. «Riponiamo molta fiducia in questo evento e pensiamo che il mercato spagnolo continuerà è la sua ripresa per ritornare ad un buon livello e ritornerà ad essere ancora adatto, come in passato, ai nostri sollevatori telescopici rotativi».

In primo piano

Articoli correlati

IPAF Anch’io 2024, la sicurezza al centro dell’evento bolognese

Il tradizionale evento biennale italiano di IPAF si è tenuto a Bologna venerdì 31 maggio con una formula dinamica, esclusivamente dedicata ai contenuti e all’interazione palco-platea. Le buone prassi a tutela della salute e della sicurezza nell’uso dei mezzi di sollevamento aereo sono state al centr...