Fife Creamery, uno dei principali grossisti scozzesi di alimenti refrigerati e surgelati, ha modernizzato la propria flotta aggiungendo nuovi veicoli dotati di sistemi di refrigerazione senza motore di Thermo King, leader nelle soluzioni di controllo della temperatura per i trasporti e marchio di Trane Technologies. L’aggiornamento della flotta è in linea con la strategia di Fife Creamery per migliorare l’efficienza e la sostenibilità delle operazioni e passare dalle unità alimentate a diesel a soluzioni più rispettose dell’ambiente. I 30 nuovi autocarri da 7,5 tonnellate sono dotati di unità Thermo King V-800 azionate da compressore ad alte prestazioni e i due nuovi veicoli da 18 tonnellate con rimorchi a timone sono dotati di sistemi Frigoblock FK25RL alimentati da inverter.

Collaborando con i nostri clienti, possiamo contribuire ad accelerare la trasformazione del settore verso l’elettrificazione, dimostrando che la refrigerazione per il trasporto sostenibile e senza gasolio è possibile senza compromettere la catena del freddo”, ha affermato Jon Jerrard-Dinn, responsabile vendite per il Regno Unito di Thermo King. “La nostra collaborazione con Fife Creamery dimostra che Thermo King dispone delle soluzioni che già oggi consentono ai trasportatori di abbandonare la refrigerazione alimentata a diesel. Possiamo aiutarli a diminuire la loro impronta di carbonio, ridurre l’impatto dell’aumento dei costi del carburante e continuare a trasportare cibo e merci deperibili in modo efficiente e affidabile”.

La riuscita implementazione dei sistemi Frigoblock ha suscitato l’interesse di Fife Creamery per le soluzioni azionate da compressori ad alta potenza di Thermo King per la loro nuova flotta di veicoli da 7,5 tonnellate. Decisa a non installare sistemi di refrigerazione alimentati a diesel, Fife Creamery ha scelto l’unità V-800 Max Spectrum multitemperatura come soluzione giusta per le operazioni ad alta richiesta. Il peso inferiore di circa 250 kg delle unità V-800 rispetto a un sistema diesel equivalente si è rivelato un ulteriore vantaggio accanto alla riduzione del carburante e delle emissioni, consentendo a Fife Creamery di aumentare il carico utile dei propri veicoli su ogni tratta. Fife Creamery stima che, scegliendo i sistemi di refrigerazione senza diesel di Thermo King, ridurrà il consumo di carburante di una quantità compresa tra 128.000 e 200.000 litri, equivalente a emissioni di CO2 comprese tra 336.640 e 526.000 kg, con un costo compreso tra 192.000 e 350.000 sterline all’anno.

In primo piano

Le scelte sostenibili di AS Labruna

In occasione del Metstrade a novembre, abbiamo fatto una chiacchierata con Massimo Labruna, Ceo di AS Labruna, sui nuovi prodotti, allargando poi il discorso alle scelte che l’azienda ha intrapreso in direzione di una sempre maggiore sostenibilità.

Benvenuta, POWERTRAIN!

DIESEL cambia nome: da gennaio si chiamerà POWERTRAIN. Ciò non significa cancellare la parola diesel dalla nostra agenda e dalle nostre priorità, ma rispecchia la volontà della rivista (e del sito) di accompagnare i lettori nell’affascinante fase a cui stiamo assistendo, quella della transizione ene...

Articoli correlati

Volta Trucks: un anno di bilanci

Il 2022 è stato un anno significativo che ha visto Volta Trucks, innovativa società leader nella produzione di veicoli totalmente elettrici e nella fornitura di servizi, raggiungere numerosi traguardi mentre l'azienda continua il suo percorso verso la produzione dei camion totalmente elettrici Volta...

I trend del settore automotive per il 2023 illustrati da Tüv Italia

Chip shortage, crisi energetica, soluzioni sostenibili: questi sono alcuni dei termini chiave che stanno accompagnando l’evoluzione del mercato automotive in Italia. Quanto evidenziato dai trend del settore automotive si riflette perfettamente anche nei laboratori di Tüv Italia dove è costante la “r...