«Dal letame non nasce niente, dal gas nascono i… pomodori». No, non è un riarrangiamento della canzone di De Andrè, anche perché l’espressione Tuinbouwbedrijf Marc Pittoors (Tbmp), nome dell’azienda belga con cui Mtu ha firmato un contratto per la fornitura di impianto di cogenerazione, ben difficilmente sarebbe inseribile nelle dolci armonie della canzone all’italiana. Ma l’adagio ispirato dalla celebre “Via del campo” riassume efficacemente la notizia: il distaccamento motoristico di Rolls-Royce fornirà alla società belga due genset a gas, per un totale di 7 MW, mossi da motori B36:45L6 realizzati da Bergen.

Rolls-Royce Mtu, cogenerazione al servizio dei pomodori

I genset forniranno calore ed energia, secondo il principio della cogenerazione, a una nuova serra di pomodori in Belgio. La nota diramata da Rolls-Royce non specifica il luogo in cui sorgerà la struttura. L’energia elettrica generata dal sistema sarà utilizzata per alimentare l’illuminazione artificiale, mentre il calore estratto dai gas di scarico e dal sistema di raffreddamento del motore verrà impiegato per riscaldare il complesso. Non solo. Il risultato del trattamento dei gas di scarico verrà immesso nella serra in modo da aumentare il livello di Co2 e “spingere” la crescita delle piante. In cattedra, come già accennato, vi saranno i nuovi motori a gas realizzati da Bergen, fornitore di motori a media potenza per Rolls-Royce in ambito di stazionari e marini.

Tutto l’impianto a carico di Rolls-Royce

Il contratto firmato da Rolls-Royce e Tbmp include anche il service per dieci anni. Rolls-Royce fornirà l’impianto di cogenerazione al gran completo, compreso di genset, sistema di trattamento dei gas di scarico (con Scr e scambiatori di calore) e del controllo elettronico. Le tecnologie impiegate consentiranno di raggiungere un tasso di efficienza di oltre il 96 per cento. Dal 2005 ad oggi, Rolls-Royce ha fornito 52 impianti di cogenerazione (per 270 MW installati) per serre disseminate tra Olanda, Belgio, Russia e Regno Unito.

Impianto Mtu in funzione a novembre 2018

I genset entreranno in funzione, secondo il programma, a partire dall’inizio di novembre del 2018. «Per la nostra azienda di produzione di pomodori, tre fattori hanno decretato la scelta di Mtu» ha affermato il Ceo di Tbmp Marc Pittoors. «L‘efficienza elettrica, l’esperienza accumulata da Rolls-Royce nello sviluppo di motori a gas dagli Anni 90 in poi, l’ottimo bilanciamento di calore (5 ettari della serra sono illuminati e 3,5 no)».

In primo piano

Articoli correlati

Data Centre Nation Milan 2024

Data Center Nation di Milano è considerato l'evento più importante per il settore dei data center in Italia. Abbiamo visto Isotta Fraschini Motori, Cummins e Rolls-Royce Power Systems