Buona la prima e buona pure la seconda per Marco Monsurrò, confermato alla presidenza di Generazione Distribuita. L’Assemblea dell’associazione che rappresenta i costruttori e distributori di motori, alternatori, accessori e gruppi elettrogeni di Anima Confindustria, ha eletto anche i consiglieri.

Il commento di Marco Monsurrò all’assemblea di Generazione Distribuita

«Accetto il secondo mandato con grande senso di responsabilità ed impegno, nella consapevolezza che il lavoro da fare è tanto, soprattutto verso il riposizionamento della nostra filiera rispetto ai temi della sostenibilità e della tassonomia europea. Grazie alla squadra di vicepresidenti e consiglieri, sono confidente nel valore che riusciremo a restituire alle aziende associate» ha commentato il Presidente di Generazione Distribuita, Marco Monsurrò, all’atto della sua ri-elezione.

La composizione del Consiglio

L’associazione prevede una triade a sovrintendere le tre articolazioni dei suoi principali asset: Stefano Chilese, di Cgm ItaliaPresidente Settore Gruppi Elettrogeni; Fabio Calcagno, di MirettiPresidente Settore Componenti, e Marco Colombo, di Deutz  ItalyPresidente Settore Motori

I consiglieri sono Mario Carraro (Meccalte), Valter Gobbato (Ab Trasmissioni), Laura Curioni (Sices), ed Enrico Soga (Soga), tutti espressione del settore componenti. Massimo Ombra (Ausonia), proviene dai gruppi elettrogeni.

Il comunicato di Generazione Distribuita

“Generazione Distribuita rappresenta una filiera di punta dell’industria meccanica e dell’export italiano, con circa 1,7 miliardi di euro di fatturato aggregato e circa 1.400 addetti. Il Gruppo Elettrogeno è, infatti, una tecnologia abilitante del processo di Transizione Energetica verso l’utilizzo di energia elettrica da fonti sostenibili, perché ne rappresenta il requisito di sicurezza di continuità. Inoltre, e lo ha ricordato anche il Primo Ministro Meloni durante la conferenza per la ricostruzione dell’Ucraina, il gruppo elettrogeno rappresenta, anche, l’unica modalità di generazione di energia elettrica in teatri critici e in caso di calamità naturali. Grandissimo è l’impegno delle aziende del settore nel limitare l’impatto ambientale delle emissioni di CO2, inclusi soluzioni ibride con accumulo e combustibili vegetali e sintetici. Tra gli obiettivi di Generazione Distribuita c’è anche quello di consolidare il DPE, Distributed Power Europe, l’evento fieristico dedicato alla Generazione di Energia Elettrica, organizzato con Italian Exhibition Group, giunto alla terza edizione e che si terrà dal 28 febbraio al 1 marzo 2024 presso la Fiera di Rimini in concomitanza con il Key Energy. Avere in Italia una fiera che metta in mostra lo stato dell’arte dell’industria italiana ed europea della generazione e distribuzione di energia elettrica è senz’altro ambizioso, ma raggiungibile e di grande valore per il Sistema Paese nel suo complesso. Con l’associazione di categoria europea, Europgen, Generazione Distribuita intende contribuire alla definizione ed all’interpretazione della normativa tecnica nazionale ed europea, impegnandosi nella definizione di standard qualitativi di produzione tutelati da un marchio collettivo”. 

In primo piano

Articoli correlati

FPT Industrial sarà a IAA Transportation 2024

FPT Industrial parteciperà a IAA Transportation 2024, il principale salone mondiale dedicato al settore della logistica, del trasporto e dei veicoli commerciali e autobus, che si terrà dal 17 al 22 settembre 2024 presso la Deutsche Messe di Hannover in Germania.

Kohler DemoDays 2024

Nonostante la pioggia, i DemoDays 2024 di Kohler hanno replicato il successo della precedente edizione. A Reggio Emilia abbiamo visto all'opera Caron, MDB, JCB, Merlo, MultiOne

McTer 2024

Al McTer 2024 abbiamo apprezzato la panoramica del biogas e del biometano nel nostro paese effettuata dal CIB. Il PNRR premia i trattori a biometano