MTU's new 16-cylinder gas engine will cover a power range from 1500 to 2,000 kilowatts. Due to the clean combustion concept, compliance with IMO Tier 3 emission legislation will be ensured without the need of additional exhaust gas after treatment. Der 16-Zylinder-Gasmotor wird einen Leistungsbereich von 1.500 bis 2.000 Kilowatt abdecken. Dank des sauberen Verbrennungskonzepts wird die Einhaltung der IMO-III Abgasnormen ohne zusätzliche Abgasnachbehandlung ermöglicht.

 

Otto e sedici cilindri a gas: la strada è segnata. Mtu converte la serie 4000: la produzione di serie inizierà nel 2018. La casa di Friedrichshafen, per rispondere alle esigenze delle nuove normative (Imo 3 su tutte), ha previsto una variante della serie 4000, espiantando il commonrail e piazzandovi, al suo posto, le bobine d’accensione del gas metano. L’iniezione nelle teste cilindro è del rodato tipo multipoint, mentre a monte del sistema un duplice condotto di fornitura del gas è a garanzia della sicurezza. La novità è il frutto di 3mila ore di test su banco prova. I vertici dell’azienda hanno preventivato lo sviluppo di tecnologie in grado di tagliare le emissioni nocive per l’ambiente di almeno il 50 per cento.

In primo piano

Articoli correlati

Salone nautico di Venezia 2024

L'edizione 2024 del Salone nautico di Venezia si affaccia sul mare piatto del mercato. Le proposte dei costruttori strizzano l'occhio ai pacchetti ibridi

Salone Nautico Venezia 2024, oggi l’inaugurazione

“Il Salone Nautico Venezia è arrivato alla sua quinta edizione e il bilancio non può che essere positivo perché è cresciuto nel corso degli anni diventando un punto di riferimento nel panorama nautico internazionale e nella presentazione delle novità nel campo delle innovazioni e tecnologie – afferm...