Rolls-Royce continuerà a fornire al produttore britannico di yacht di lusso Sunseeker International i motori mtu Series 2000 almeno fino al 2025. La business unit di Rolls-Royce Power Systems e Sunseeker International hanno firmato un nuovo accordo quadro al salone nautico internazionale Boot Düsseldorf che si sta svolgendo in Germania.

L’accordo prevede la fornitura di varie versioni dei più moderni motori mtu 12V e 16V 2000 per yacht, coprendo un range di potenza da 1.950 a 2.640 cavalli per motore. Le soluzioni di propulsione mtu forniranno la propulsione principale agli yacht Sunseeker in un’ampia gamma di modelli come 88 Yacht, 95 Yacht, 100 Yacht, 116 Yacht, 131 Yacht e Ocean 460. Sono disponibili soluzioni di propulsione mtu conformi a Imo III con sistema mtu Scr in opzione per gli yacht 116 Yacht, 131 Yacht e Ocean 460. L’accordo copre anche le collaudate soluzioni di automazione mtu NautIQ BlueVision NG_Basic.

Andrea Frabetti, Ceo di Sunseeker International, ha dichiarato: “Siamo lieti di rinnovare ed estendere la nostra collaborazione con Rolls-Royce sulle soluzioni di propulsione e automazione mtu. Nel corso di diversi decenni abbiamo sviluppato e implementato insieme soluzioni innovative per i nostri clienti. Siamo certi che Sunseeker, Rolls-Royce e i nostri clienti beneficeranno del proseguimento di questa partnership”.

Denise Kurtulus, Vice President Global Marine presso la business unit Rolls-Royce Power Systems, ha dichiarato: “Siamo lieti che Sunseeker riconfermi ancora una volta la sua fiducia nelle nostre soluzioni di propulsione e automazione mtu e non vediamo l’ora di continuare la nostra collaborazione. Questo accordo è un’ulteriore prova che le soluzioni mtu stanno definendo il punto di riferimento nelle applicazioni per yacht”.

Rolls-Royce è da quasi 30 anni il fornitore scelto da Sunseeker per i motori che alimentano yacht di lunghezza compresa tra 20 e 47 metri e ha già consegnato a Sunseeker più di 1000 motori mtu. La business unit Power Systems di Rolls-Royce si sta attualmente trasformando da produttore di motori a fornitore di soluzioni integrate di alimentazione e propulsione sostenibili, offrendo ai clienti del settore marittimo soluzioni dal ponte all’elica, con particolare attenzione alle tecnologie future pulite e neutre dal punto di vista climatico.

In primo piano

Le scelte sostenibili di AS Labruna

In occasione del Metstrade a novembre, abbiamo fatto una chiacchierata con Massimo Labruna, Ceo di AS Labruna, sui nuovi prodotti, allargando poi il discorso alle scelte che l’azienda ha intrapreso in direzione di una sempre maggiore sostenibilità.

Benvenuta, POWERTRAIN!

DIESEL cambia nome: da gennaio si chiamerà POWERTRAIN. Ciò non significa cancellare la parola diesel dalla nostra agenda e dalle nostre priorità, ma rispecchia la volontà della rivista (e del sito) di accompagnare i lettori nell’affascinante fase a cui stiamo assistendo, quella della transizione ene...

Articoli correlati