Buone notizie in arrivo da VM Motori: il propulsore R756 è ora disponibile nella versione EH per il rispetto delle più recenti e stringenti normative Euro 6 Step E per i veicoli commerciali, oltre che per lo Stage V per le applicazioni industriali. Questo aggiornamento vede un aumento della potenza erogata di oltre il 15% e della coppia massima del 20%, rispetto al suo predecessore Step C.

VM Motori è viva e reattiva

L’unità emissionata ripropone la tradizionale configurazione da 4,5 litri e 6 cilindri in linea, con tutto il corredo che ha fatto apprezzare i 3, 4 e 6 cilindri di Cento sia sulle automobili che sugli specializzati. Conferme per i ridotti livelli di vibrazioni e rumorosità e per il contenuto ingombro in altezza, che favorisce di conseguenza l’alloggiamento sotto i vani motore, eroga da 115 a 132 chilowatt e valori di coppia fino a 600 Newtonmetro a 1.200 giri, ampliando le possibilità di applicazione a tutti gli ambiti che necessitano di un propulsore compatto e ad alta densità di potenza.

Note tecniche a margine

Lo sviluppo tecnico ha visto l’introduzione di un nuovo turbo a geometria variabile, l’adeguamento del sistema di ricircolo dei gas di scarico, e l’ottimizzazione del sistema di combustione. La configurazione del propulsore di VM Motori mantiene l’elevata possibilità di personalizzazione e si caratterizza per l’allocazione del Dpf e dell’Scr in due moduli separati, che lo rendono quindi adattabile ad ogni tipo di installazione.

In primo piano

Articoli correlati

Bosch Rexroth e l’elettrificazione delle macchine off-highway

Negli ultimi anni stiamo assistendo a una fortissima spinta tecnologica nel settore off-highway e recentemente Bosch Rexroth ha mostrato una grande attenzione verso i temi della sostenibilità. In quest’ottica è nato il portafoglio eLion, pensato per semplificare l’elettrificazione delle macchine off...