Evento inaugurale della stagione nautica e più grande salone in acqua d’Europa, il Cannes Yachting Festival ritorna nel cuore della Costa Azzurra per la sua 47a edizione dal 10 al 15 settembre 2024. Il salone, arricchito di una nuova marina di oltre 2.000 m2, riunirà dal Vieux Port al Port Canto il meglio dell’offerta nautica internazionale ed esibirà oltre 160 novità e anteprime mondiali. Con 600 espositori provenienti da tutto il mondo che presenteranno circa 700 imbarcazioni da 5 a 50 metri di lunghezza, a vela e a motore, monoscafo e multiscafo, rigide e semirigide, nuove e usate, insieme a centinaia di attrezzature di ultima generazione, il Cannes Yachting Festival si impone come un appuntamento imperdibile della nautica.

La grande novità di quest’anno si trova al Port Canto, con la nuova Marina dedicata alle Power Boats, che sarà praticamente alla pari del Vieux Port in termini di numero di imbarcazioni esposte. Quasi 350 unità saranno infatti in mostra su ciascun lato della Croisette. Per la prima volta, i visitatori potranno fare il giro del Port Canto, una passeggiata circolare di circa 2,5 km. Il porto proporrà un percorso di visita ancora più chiaro e semplificato, con praticamente una sola banchina, o una grande area, associata a ogni tipo di imbarcazione. Situato tra gli spazi Vela e Yacht Brokerage & Toys, presenti al Port Canto da diversi anni, il nuovo settore dedicato alle barche a motore occuperà circa 2.000 m2 e offrirà più di 300 metri di banchina lineare per presentare 170 unità a motore (140 in acqua e una trentina a terra), a scafo rigido o semirigido. Accanto, sarà presente anche una selezione di motori fuoribordo adatti a imbarcazioni di queste dimensioni.

Al Port Canto vi saranno anche 120 velieri nuovi di oltre 10 metri e circa 50 grandi yacht usati a partire da 24 metri, rispettivamente negli spazi Vela e Yacht Brokerage. Diverse traversanti (pontili dotati di una sezione centrale motorizzata) consentiranno ai visitatori di spostarsi da un’area all’altra e alle barche di uscire per occasionali prove in mare.

La nuova Power Boat Marina accoglierà un nuovo spazio di ristorazione da 130 coperti con una vista a strapiombo sulle imbarcazioni esposte. Il nuovo Club VIP situato sul tetto della Capitaneria di Porto, allestito da Roche Bobois, produttore francese di mobili di alta gamma e fedele partner dell’evento, offrirà un panorama a 180 gradi su tutto il Port Canto, uno dei più belli del salone!

Cannes 2024, le barche a motore rimangono al Vieux Port

Nel cuore della città, il Vieux Port resta il porto dedicato all’industria delle barche a motore in tutta la sua ricchezza e diversità. In acqua, 350 nuove imbarcazioni da 10 a 50 metri – monoscafo, multiscafo, a scafo rigido o semirigido – saranno proposte dai più grandi nomi della nautica francese e internazionale, accanto a tutti i produttori di attrezzature e alle società di servizi coinvolte nel settore. I grandi yacht in acqua saranno ormeggiati nei loro posti abituali presso la Jetée e la Super Yachts Extension.

Come il Port Canto, anche il Vieux Port conoscerà un nuovo assetto:
– L’ingresso principale sarà riposizionato accanto alla famosa scalinata percorsa dalle star durante il Festival del Cinema, vicino alla Croisette, per far posto allo spazio tender.
– I produttori di motori per mega-yacht saranno presenti sulla spiaggia di fronte al Palais e inaugureranno nuove strutture espositive.
– Nel cuore della Pantiero verrà aperto un nuovo ingresso (in sostituzione di quello sul Quai Max Laubeuf) che sarà accessibile a visitatori, giornalisti ed espositori.

“Il 2024 rappresenta un anno di adattamento e di nuove opportunità per il Cannes Yachting Festival. In seguito ai lavori nel Vieux Port, abbiamo rivisto l’organizzazione di alcune aree al fine di sostituirle con altri spazi diversi e innovativi, come la creazione di una nuova grande marina al Port Canto. I team del salone hanno raccolto questa sfida e sono molto entusiasta e orgogliosa della prossima edizione che offriremo ai nostri espositori e visitatori. Il Cannes Yachting Festival sarà ancora una volta una superba vetrina per tutti questi gioielli del mare e metterà in luce le competenze uniche e gli orefici della cantieristica navale”, spiega Sylvie Ernoult, direttrice del Yachting Festival di Cannes, che aggiunge: “Come ogni anno, gli spostamenti saranno estremamente facili e veloci, con la possibilità di passare da un porto all’altro grazie alle navette marittime gratuite”.

In primo piano

Articoli correlati

Bergen Engines annuncia l’aumento dell’offerta di idrogeno miscelato

Alcune settimane fa, Bergen Engines ha annunciato l’ultimo sviluppo nella sua gamma di motori a gas naturale, che ora ospita una miscela di idrogeno al 25% senza modifiche. Questo progresso segna un passo significativo verso soluzioni energetiche più ecologiche e sostenibili per applicazioni terrest...