Al Ces 2024, la più grande fiera dell’elettronica al mondo, in corso a Las Vegas nel Nevada (USA), Develon ha vinto due ambiti premi in altrettante categorie.

Nella prima categoria – Tecnologia dei veicoli e mobilità avanzata – Develon ha presentato la “Mitigazione intelligente delle collisioni con il Sensor Fusion”.

La Smart Collision Mitigation (Scm) è un sistema di sicurezza attivo che rileva gli oggetti attorno a un escavatore attraverso la fusione di due tecnologie: telecamere e radar. L’escavatore è dotato di quattro o più telecamere per fornire una visione panoramica a 360 gradi. Utilizzando la tecnologia AI, può rilevare selettivamente persone o oggetti.

Inoltre sono presenti tre sensori radar grandangolari con campo visivo orizzontale di 180 gradi per ridurre al minimo gli angoli ciechi e misurare con precisione la distanza degli oggetti rilevati. Quando viene rilevato un pedone o un oggetto all’interno della zona di pericolo, si attivano gli avvisi visivi/acustici e la rotazione e la velocità operative dell’escavatore vengono ridotte fino al completo arresto automatico, per prevenire attivamente gli incidenti.

Develon è il primo produttore di macchine movimento terra al mondo a utilizzare la tecnologia della fusione per integrare le telecamere e i radar di una macchina. L’integrazione della tecnologia di fusione consente un sensibile miglioramento della precisione nel rilevare ostacoli e nel misurare la distanza della macchina, rispetto ai veicoli dotati di un singolo sensore.

Nella seconda categoria – Dispositivi mobili, accessori e app – è stato premiato al Ces il sistema di Develon “X-Agent di Develon”, è una soluzione che migliora la produttività e le competenze degli operatori di escavatori, pale gommate e dumper articolati.

X-Agent è un’applicazione dotata di Intelligenza Artificiale che analizza in modo completo non solo le informazioni provenienti dalla macchina, ma anche il modo di lavorare dell’operatore per creare dei suggerimenti ed un percorso formativo che migliori di circa il 30% la produttività degli operatori meno esperti. Inoltre, nel caso di controllo remoto della macchina, grazie all’aiuto di informazioni visive, X-Agent estrae meta-informazioni che sono in grado di completare il trasferimento dati anche in un ambiente di rete incompleto (2G, 3G), consentendo un funzionamento remoto continuo e regolare. Essendo un prodotto ottimizzato per lavori meccanici complessi, può ridurre i costi del lavoro, essere ecologico e risparmiare circa il 15% di energia.

Le soluzioni di tecnologie avanzate di Develon saranno un elemento di spicco al suo stand a Intermat 2024 di Parigi, come parte di un’esposizione sul tema “Powered by Innovation”, che includerà la prima dimostrazione in Europa di Develon Concept-X 2.0 come soluzione di macchine movimento terra autonome.

In primo piano

Articoli correlati

Cancellato il Sima 2024

L'edizione 2024 del Sima di Parigi è stata annullata. Alla base della decisione ci sarebbero le difficoltà del mercato francese ma pesa sicuramente la vicinanza con Eima

La prima pietra di Interpump

Interpump Hydraulics ha celebrato la posa della prima pietra del nuovo quartier generale, a Sala Bolognese, alla presenza del Presidente e Ceo, Enrico Lo Greco, del Vice Presidente, Paolo Cleopatra, e del PResidente della Regione Emilia Romagna, Stefano Bonacini

Fieragricola 2024: appuntamento a Verona dal 31 gennaio al 3 febbraio

È stata presentata ieri a Roma la 116ª edizione di Fieragricola, rassegna internazionale di agricoltura in programma a Veronafiere dal 31 gennaio al 3 febbraio prossimi, con focus trasversali dedicati a meccanica agricola; zootecnia; colture specializzate come vigneto, frutteto, olivo; energie rinno...