La robustezza è una virtù. Per la nuova candela industriale Pokal uscita dal cilindro di Federal-Mogul Powertrain è un punto di forza. L’azienda americana ha dato in pasto al mercato un componente con caratteristiche di resistenza elettrica e meccanica migliorate dall’innovativa estremità dell’isolatore con forma ad U, differente dal canonico “naso” conico.

Pokal non teme l’alta pressione

Qual è il pregio di Pokal? Può essere impiegata anche in quelle applicazioni motoristiche caratterizzate da forti picchi di pressione del cilindro, permettendo allo stesso tempo di utilizzare elettrodi più larghi a tutto vantaggio di durata e performance, spiegano dalla ditta. «I vincoli geometrici che richiedevano una candela da 14 mm hanno reso più difficile soddisfare i livelli di resistenza e durata possibili con una candela da 18 mm, ma siamo riusciti a raggiungere l’obiettivo con la nostra candela Pokal», commenta Gian Maria Olivetti, Chief Technology Officer, Federal-Mogul Powertrain. «L’esclusiva forma dell’estremità dell’isolatore incrementa la resistenza alle onde di pressione, permettendo agli OEM di impiegare strategie di combustione più aggressive per migliorare l’efficienza del motore, senza però inficiare la vita utile della candela». Il “naso” ad U della candela Pokal è circondato da una cavità a forma di coppa tutt’intorno all’elettrodo centrale, che aiuta ad aumentare la resistenza.

Applicazione trasversale

Il componente è stato specificatamente pensato per essere utilizzato in motori con potenza compresa tra 100 kW e 600 kW ed è in produzione dal 2016. La sua prima applicazione trova posto in uno dei motori di un importante costruttore europeo, e la tecnologia interessa a livello mondiale applicazioni in ambito marino, off-highway e stazionario industriale con carburanti gassosi, quali metano, gas da discarica e biogas. Uno dei prodotti di picco, insomma, dell’azienda che si occupa di fornire a livello globale prodotti e servizi per costruttori. Tante le primavere sulle spalle: Federal-Mogul è stata fondata a Detroit nel 1899.

In primo piano

Articoli correlati

Tenneco presenta un HRS per gli ammortizzatori passivi Monroe

Tenneco ha presentato un innovativo sistema di arresto idraulico del rimbalzo (HRS), altamente configurabile, che riduce al minimo l’energia di rimbalzo dell’ammortizzatore e la rumorosità riscontrate nei BEV e in altri veicoli passeggeri relativamente pesanti. Il sistema si chiama Monroe Ride Refin...

Friwo amplia il suo portafoglio di prodotti per la mobilità elettrica

Friwo, produttore di caricabatterie e soluzioni di azionamento elettrico all’avanguardia dal punto di vista tecnico, sta ampliando il suo portafoglio di prodotti esistente nel campo dell’elettromobilità con l’avanzata unità di controllo motore MC1.5-55A-48V, che è stata sviluppata appositamente per ...