Hyundai Doosan Infracore (Hdi) accelera lo sviluppo del motore a combustione interna alimentato a idrogeno dopo averne terminata la progettazione e aver lanciato il prototipo.

Il motore a idrogeno sviluppato da Hyundai Doosan Infracore è un 11 litri che sprigiona una potenza di 300 kW (402 CV) e una coppia di 1700 Nm a 2000 giri/min. Soddisfa le normative Tier 5, Stage 5 ed Euro 7, che richiedono che le emissioni siano ridotte del 90% rispetto al livello attuale per soddisfare le normative Zero CO2 (meno di 1 g/kWh) e Zero Impact Emission (Zero Emission nell’Unione europea).

I motori a idrogeno sono alimentati da idrogeno a bassa purezza, che li rende durevoli, economici e ad alta densità energetica, caratteristiche che li rendono adatti a veicoli di medie e grandi dimensioni e alle lunghe distanze. Una singola carica di 10 minuti consente di percorrere fino a 500 km, sono più economici del 25-30% rispetto alle celle a combustibile o alle batterie, se si considerano il prezzo del veicolo e i costi di manutenzione.

Hdi prevede di sfruttare la tecnologia e le strutture dei motori esistenti per ridurre i costi e accelerare la commercializzazione. I nuovi motori a idrogeno saranno installati su veicoli commerciali come camion e autobus di grandi dimensioni e attrezzature da costruzione per la convalida entro il 2024 e la produzione su larga scala è prevista per il 2025.

Hyundai Doosan Infracore presenterà vari prodotti tra cui il motore a idrogeno, le batterie per veicoli elettrici e i propulsori full hybrid plug-in al ConExpo 2023 che si terrà negli Stati Uniti a marzo. Lo stand dei motori Hyundai Doosan Infracore sarà situato allo stand S84044 al secondo piano della South Hall. (Ricordiamo che anche Jcb svelerà il suo motore a idrogeno per l’agricoltura e l’edilizia al ConExpo.)

Kim Joong-soo, capo del dipartimento motori di Hdi, ha dichiarato: “I motori a combustione interna a idrogeno saranno utilizzati in veicoli commerciali di dimensioni medio-grandi come camion, autobus e macchine edili e generatori di potenza di dimensioni medio-grandi. Faremo il massimo sforzo per realizzare la neutralità del carbonio in risposta al mercato ecologico sviluppando tecnologie relative all’idrogeno verde in linea con le normative sempre più severe sulle emissioni di carbonio”.

In primo piano

Articoli correlati

Il ritorno di Volta Trucks e i piani dell’azienda per il 2024

“Stiamo cercando di confermare gli ordini con i clienti esistenti, riassemblare la catena di fornitura, completare un round cruciale di raccolta fondi per garantire che i veicoli di serie siano pronti per la consegna", ha affermato Essa Al-Saleh, CEO della nuova Volta Trucks Commercial Vehicles Ltd....