Hyundai Motor Group e LG Energy Solution (Lges) hanno annunciato una nuova joint venture per la produzione di batterie per le auto elettriche negli Stati Uniti. Le due aziende hanno infatti siglato un memorandum d’intesa per produrre batterie EV negli Usa, dando ulteriore slancio alla strategia di elettrificazione del Gruppo negli Stati Uniti. 

La cerimonia di firma si è svolta nella sede centrale di Lges a Seul alla presenza di Jaehoon Chang, Presidente e Ceo di Hyundai Motor Company e di Youngsoo Kwon, Ceo di LG Energy Solution. 

Il Gruppo e Lges avranno una quota del 50% ciascuna nella JV, che vedrà un investimento superiore ai 4.3 miliardi USD (pari a 5,7 trilioni KRW).

Hyundai Motor Group sta puntando sull’elettrificazione per assicurarsi una posizione di leadership nell’industria automobilistica mondiale. Creeremo una solida base per guidare la transizione EV globale attraverso la creazione di un nuovo impianto di batterie EV con LG Energy Solution, un produttore di batterie leader a livello mondiale e partner di lunga data”, ha dichiarato Jaehoon Chang, Presidente e Ceo di Hyundai Motor Company.

Due importanti leader dell’industria automobilistica e delle batterie si sono uniti, e insieme siamo pronti a guidare la transizione EV in America”, ha dichiarato Youngsoo Kwon, Ceo di LG Energy Solution. “Facendo progredire ulteriormente la nostra competitività e la nostra esperienza operativa globale, LG Energy Solution si impegnerà al massimo per offrire ai propri clienti le soluzioni energetiche sostenibili più avanzate”.

La capacità annuale del nuovo impianto sarà di 30 GWh, in grado di supportare la produzione di 300.000 unità di veicoli elettrici all’anno. Lo stabilimento sarà situato nella contea di Bryan, a Savannah, in Georgia, nelle vicinanze dello Hyundai Motor Group Metaplant America, attualmente in costruzione. La joint venture, la cui costruzione inizierà nella seconda metà del 2023, prevede di avviare la produzione di batterie non prima della fine del 2025. 

Hyundai Mobis assemblerà i pacchi batteria utilizzando le celle dell’impianto e li fornirà agli impianti di produzione del Gruppo negli Stati Uniti per la produzione dei modelli EV di Hyundai, Kia e Genesis. Il nuovo impianto contribuirà a creare una fornitura regolare di batterie nella regione e permetterà al Gruppo di rispondere rapidamente all’aumento della domanda di veicoli elettrici nel mercato statunitense. 

Con questa joint venture, LG Energy Solution dispone ora di sette impianti di batterie attualmente in funzione o in costruzione negli Stati Uniti, dove l’azienda sta concentrando la maggior parte delle proprie risorse per espandere la capacità produttiva. Aumentando la produzione locale, Lges mira a fornire prodotti innovativi sia in scala che in velocità, accelerando così la transizione verso l’energia pulita negli Stati Uniti.

Il Gruppo e Lges sono da tempo partner nel campo dell’elettrificazione, avendo lavorato alla fornitura di batterie per veicoli elettrici, tra cui Elantra Hybrid, Kona Electric e Ioniq 6. Nel 2021, le società hanno avviato una JV per la produzione di celle a batteria in Indonesia, con un impianto che dovrebbe iniziare la produzione nella prima metà del 2024. 

In primo piano

Articoli correlati

Come stanno le rinnovabili in Italia?

Vi riportiamo i nuovi dati dell’EY Renewable energy country attractiveness index (Recai) e le potenzialità per l’Italia dei sistemi di accumulo energia a batteria (Bess)
News

Landi Renzo e Invitalia

Il Gruppo Landi Renzo ha varato un aumento di capitale garantito anche dall'ingresso di Invitalia con 20 milioni
News