Intec, azienda di Torino specializzata nella distribuzione di prodotti e accessori automotive, rinnova la gamma i-Starter di batterie di emergenza multifunzione ai polimeri di litio, con i nuovi modelli 2.9 e 3.6 in grado di avviare mezzi con la batteria scarica e di ricaricare i dispositivi elettronici più diffusi. Il modello 3.6 è destinato a un uso professionale e può essere utilizzato come avviatore di emergenza per vetture, suv, fuoristrada, camper e anche veicoli commerciali, mentre il 2.9, destinato a un uso semi professionale o fai-da-te, è utilizzabile per l’avviamento di vetture, suv e fuoristrada.

Entrambi sono dotati di uno moderno schermo a Led di facile lettura su cui è riportato il livello di carica e che rende gli avviatori ancora più pratici da utilizzare. La versatilità di i-Starter 2.9 e 3.6 è garantita dalla presenza di diverse uscite: oltre al 12 V per l’avviamento, troviamo anche una Usb tipo Quick Charge 3.0 per la ricarica ultrarapida dei dispositivi compatibili. Inoltre, si distinguono per l’innovativa PD30W “Power Delivery”, una tecnologia di ingresso e uscita Usb universale che può fornire potenza fino a 30 W tramite Usb-C.

Si tratta di una tecnologia che rende possibile l’utilizzo di un caricabatteria unico per tutti i dispositivi elettronici quali smartphone, laptop e molti altri, senza danneggiare la batteria.

Sul modello i-Starter 3.6 è inoltre disponibile un’uscita a 15 V per la ricarica di dispositivi audio-video. i-Starter 2.9 e 3.6 si ricaricano in poche ore e sono compagni di viaggio essenziali per ricaricare i propri device on-the-go, oltre a fornire un valido supporto per l’avviamento dei veicoli, grazie alla batteria al litio di lunghissima durata. Il loro peso limitato li rende maneggevoli e facili da trasportare. Tutte le porte di uscita e ingresso sono, inoltre, protette da un rivestimento in gomma antipolvere e anti-schizzi, così da poter portare l’i-Starter con sé praticamente ovunque.

Gli i-Starter 2.9 e 3.6 sono dotati di lampada a Led integrata con luce fissa, lampeggiante o Sos e vengono forniti in una pratica valigetta che contiene i cavi di avviamento; il cavo di ricarica USB-C; il caricatore a 230 V per l’i-Starter; e il manuale d’uso. Intec ha dotato la propria gamma i-Starter di una polizza assicurativa Europ Assistance valida due anni su strade e autostrade di tutta Europa, da utilizzare nel caso di batteria in panne, qualora i dispositivi non fossero sufficientemente carichi da avviare il veicolo.

In primo piano

Articoli correlati

Veil e Bosch Rexroth: svolta soft…ware

Non è una svolta ma un’estensione del ventaglio di soluzioni orientate all’efficientamento energetico quella che ha fatto incontrare Bosch Rexroth e Veil. C’è infatti lo zampino di Veil nella app che replica le funzioni dell’E-Boost Pro. A Bolzano hanno valicato il Brennero e inaugurato una sede in ...