Man Engines e gli IMO Tier III

Nella scorsa SMM, tenutasi ad Amburgo tra il 4 e il 7 settembre 2018, MAN Engines ha presentato la propria soluzione conforme ai nuovi standard di emissioni inquinanti per uso commerciale IMO Tier III.

Man Engines

La soluzione scelta dalla MAN Engines è il sistema di post-trattamento e scarico del gas classificato con l’acronimo EAT (Exhaust Aftertreatment Treatment). Tale sistema, oltre ad essere estremamente leggero grazie al fatto di essere composto da un numero esiguo di componenti, è caratterizzato da un elevato livello di flessibilità e compattezza.

Il sistema EAT permette di installare una larga serie di configurazioni: i componenti dell’Scr possono essere infatti posizionati differentemente di modo che sia offerto un flessibile sistema di integrazione.

A questo proposito Claus Benzler, Capo della Marine MAN Engines, spiega: «Riducendo l’intero sistema a pochi componenti, nonostante la sua configurazione, esso rimane compatto. Tale sistema si presenta così come la soluzione ottimale per i nostri clienti, anche quando deve essere installato in camere di motore strette».

Il pezzo forte della SCR: il convertitore catalitico

Il sistema di scarico di gas della MAN Engines è un SCR che fa a meno del ricircolo dei gas. Il pezzo forte del sistema è il convertitore catalitico che, da un lato agisce a valle nella riduzione dell’ossido d’azoto, dall’altro permette di ridurre il consumo specifico di combustibile fino all’8 per cento del motore, senza nessuno scadimento della potenza.
Il convertitore catalitico è conforme ai requisiti dei livelli di emissione sia IMO Tier III che US EPA Tier 4.

MAN Engines: navi da traino

La praticabilità del sistema SCR è attualmente testata nel campo delle imbarcazioni commerciali e da traino. I motori della MAN Engines per le navi da traino sono dunque già attrezzati per conformarsi agli standard di emissione di inquinamento IMO Tier III, che avranno carattere di obbligatorietà a partire dal 2021.

In primo piano

Articoli correlati

Tenneco presenta un HRS per gli ammortizzatori passivi Monroe

Tenneco ha presentato un innovativo sistema di arresto idraulico del rimbalzo (HRS), altamente configurabile, che riduce al minimo l’energia di rimbalzo dell’ammortizzatore e la rumorosità riscontrate nei BEV e in altri veicoli passeggeri relativamente pesanti. Il sistema si chiama Monroe Ride Refin...

Friwo amplia il suo portafoglio di prodotti per la mobilità elettrica

Friwo, produttore di caricabatterie e soluzioni di azionamento elettrico all’avanguardia dal punto di vista tecnico, sta ampliando il suo portafoglio di prodotti esistente nel campo dell’elettromobilità con l’avanzata unità di controllo motore MC1.5-55A-48V, che è stata sviluppata appositamente per ...