Rama Marine, business unit dedicata al settore marino di Rama Motori, porterà al Salone Nautico di Venezia tutti i brand di cui è rappresentante: John Deere, Lombardini Marine by Kohler e OXE Marine. Motori marini, entrobordo e fuoribordo, con soluzioni customizzate e progettate su misura.

In programma dal 29 maggio al 2 giugno 2024 a Venezia, nello storico Arsenale, il Salone Nautico, una delle principali fiere internazionali dedicate alla nautica, è sicuramente il palcoscenico ideale per l’azienda reggiana per presentare alcuni dei propri prodotti di punta e annunciare in anteprima alcune interessanti novità riguardo al marchio John Deere.

È già disponibile, infatti, nella gamma di motori offerti da Rama Marine il JD14, che si presenta con una potenza superiore del 14% e una coppia massima aumentata dell’11% in un pacchetto più compatto rispetto al suo predecessore. Soddisfa i più severi requisiti in materia di emissioni e, nonostante l’ingombro ridotto, il JD14 è dotato di tutta la potenza necessaria per affrontare i lavori pesanti.

Rama Marine spinge molto anche sulle attività di repowering delle imbarcazioni da lavoro e da diporto. In presenza di problemi come, ad esempio, costi di manutenzione in aumento, riduzione delle prestazioni o lavori/viaggi persi a causa di un guasto al motore, i motori Marini John Deere offrono diverse possibilità per il repowering delle imbarcazioni. Tra i molti fattori da considerare, sono di sicuro interesse i vantaggi economici legati alla manutenzione e quelli tecnici/operativi legati all’installazione del motore. Un intervento come descritto sopra, che Rama Marine sta seguendo in questi mesi è, ad esempio, quello operato da Omega Sprint, azienda veneziana alla quale ha fornito due motori marini entrobordo John Deere, modello 6090SFM85, per il repowering di una pilotina operante nel porto di Venezia.

In primo piano

Articoli correlati

SAIM Marine presenta ExiLencer

SAIM Marine presenta ExiLencer, una soluzione innovativa dell’azienda danese Exilator, che produce sistemi di purificazione dei gas di scarico con silenziatori integrati, filtro e catalizzatore.

Il cantiere navale giapponese Imabari installerà motori MAN ad ammoniaca

Imabari Shipbuilding installerà un motore MAN B&W 7S60ME-Ammonia con SCR in connessione con la costruzione di una nave portarinfuse di classe 200.000 dwt per una joint venture tra K Line, NS United e Itochu Corporation. L’attività rappresenta uno dei primi progetti per il motore alimentato ad ammoni...