Anno nuovo e rinnovato slancio per la filiera della logistica che si manifesterà al Transpo Day di Caserta (qui trovate le indicazioni relative all’evento di maggior eco a livello nazionale, il Transpotec di Milano).

Dal 24 al 26 marzoil Sud che produce sarà al Transpo Day

Secondo gli organizzatori l’obiettivo dell’evento è accendere i riflettori su un settore indispensabile, di vitale importanza per il sistema produttivo in Italia, Paese che occupa il quarto posto nelle esportazioni mondiali. In Fiera saranno presenti aziende di produzione, di commercializzazione, di autotrasporto e di logistica ripartite secondo le seguenti macroaree tematiche e le relative sottocategorie: veicoli industriali e commerciali, rimorchi e semirimorchi, cisterne, container, ricambi e accessori e servizi per il trasporto e la logistica. Traspo Day è una fiera tecnica e settoriale che si rivolge prevalentemente a un target di professionisti e realtà aziendali che insistono sull’intero territorio nazionale con un’attenzione particolare alle realtà del mezzogiorno d’Italia. Traspo Day, inoltre, vuole essere un tavolo di lavoro che fornisce tanti momenti di confronto tra gli stakeholder presenti e l’intera Supply Chain che integra l’approvvigionamento delle merci e la gestione dell’intera catena logistica (per esempio il sollevamento, vedi quanto succede al Gis di Piacenza).

Parola al Patron

«L’autotrasporto in linea di massima non ha mai un confine» Afferma Antimo Caturano, Presidente del Polo Fieristico A1Expò «perché è un settore indispensabile che collega Nord, Sud e Isole. Ciò detto, la Campania è sicuramente una delle realtà più importanti, lo dicono i numeri, pertanto, merita un’attenzione particolare e Traspo Day fornisce agli operatori un’occasione fondamentale per essere partecipi del progresso e dell’innovazione del trasporto e della logistica che viaggia su una corsia sempre più green ed ecosostenibile». 

Transpo day

In primo piano

Le scelte sostenibili di AS Labruna

In occasione del Metstrade a novembre, abbiamo fatto una chiacchierata con Massimo Labruna, Ceo di AS Labruna, sui nuovi prodotti, allargando poi il discorso alle scelte che l’azienda ha intrapreso in direzione di una sempre maggiore sostenibilità.

Benvenuta, POWERTRAIN!

DIESEL cambia nome: da gennaio si chiamerà POWERTRAIN. Ciò non significa cancellare la parola diesel dalla nostra agenda e dalle nostre priorità, ma rispecchia la volontà della rivista (e del sito) di accompagnare i lettori nell’affascinante fase a cui stiamo assistendo, quella della transizione ene...

Articoli correlati