L’elettronica al servizio della nautica: il terzetto Lowrance, Simrad e B&G lanciano sul mercato il nuovo transponder Nais 500. Si tratta di un dispositivo Ais (Automatic identification system) Class-B completamente integrato, comprensivo di ricevitore Gps-500 dedicato e caratterizzato da una ridotta “fame” di elettricità: il consumo medio è di 180mA a 12 VDC. Il transponder, che pesa meno di 250 grammi, presenta molteplici connessioni per essere collegato con i chartplotter/display multifunzione dei tre brand, in particolare le serie Simrad NSS, NSO, GO e i sistemi RS VHF, la serie HDS Carbon e HDS Gen3 di Lowrance e gli Zeus3 e Vulcan di B&G.

Bando alle collusioni con Nais 500

L’obiettivo di Nais 500 è uno e semplice: evitare le collisioni in mare assicurando che una barca sia perfettamente visibile sul display. Come noto, il transponder trasmette un segnale alle altre imbarcazioni presenti nell’area, consentendo così a chi va per mare di pianificare con largo anticipo qualsiasi manovra eventualmente necessaria. La novità firmata Lowrance, Simrad e B&G (tre marchi di proprietà di Navico, la principale società mondiale produttrice di elettronica per la nautica) è compatibile con NMEA 2000, NMEA 0183, NMEA 0183 multiplexing e USB. Rispetta gli standard IPX7.

Un sistema obbligatorio

«Individuare imbarcazioni che navigano verso di noi è tanto importante quanto sapere quale sia esattamente la nostra posizione ed è essenziale per un passaggio in sicurezza – le parole di Leif Ottosson, CEO di Navico -. Con le regolamentazioni attuali, la maggior parte delle imbarcazioni commerciali devono avere un sistema AIS a bordo. Nais 500 funziona perfettamente con i nostri display multifunzione Lowrance, Simrad e B&G, così da poter navigare con la tranquillità di essere sempre visibili qualunque sia il punto in cui ci troviamo, indipendentemente dalle condizioni del mare».

In primo piano

Articoli correlati

Tenneco presenta un HRS per gli ammortizzatori passivi Monroe

Tenneco ha presentato un innovativo sistema di arresto idraulico del rimbalzo (HRS), altamente configurabile, che riduce al minimo l’energia di rimbalzo dell’ammortizzatore e la rumorosità riscontrate nei BEV e in altri veicoli passeggeri relativamente pesanti. Il sistema si chiama Monroe Ride Refin...

Friwo amplia il suo portafoglio di prodotti per la mobilità elettrica

Friwo, produttore di caricabatterie e soluzioni di azionamento elettrico all’avanguardia dal punto di vista tecnico, sta ampliando il suo portafoglio di prodotti esistente nel campo dell’elettromobilità con l’avanzata unità di controllo motore MC1.5-55A-48V, che è stata sviluppata appositamente per ...