Sviluppato dal Gruppo Prins van Oranje di Heeg, in Olanda, il Venegy 37 è uno yacht assolutamente innovativo in termini di scafo, sostenibilità e prestazioni. Noi però prima di tutto andiamo a cercare informazioni sul sistema di propulsione di questa imbarcazione (è proprio vero, pensiamo sempre ai motori…).

In sala macchine troviamo due motori diesel Volvo Penta D3, compatti e leggeri, ciascuno con 2,4 litri di cilindrata, 5 cilindri e in grado di erogare una potenza di 161 kilowatt (220 CV).

venegy 37
Motore diesel D3 per applicazioni marine di Volvo Penta

La velocità massima del Venegy 37 è, secondo la scheda tecnica, superiore ai 38 nodi, mentre la lunghezza fuori tutto spiega il nome del modello ed è di 37 piedi (11,2 metri).

Venegy 37: una cabina di comando unica nel suo genere

Torniamo al ponte, nella nostra immaginaria passeggiata a bordo, e vi riportiamo le parole del comunicato stampa ufficiale: «Il Venegy 37 è caratterizzato da una cabina di comando unica nel suo genere, con una vista panoramica a 360 gradi (vetri di sicurezza inclusi) che garantisce la massima visibilità. Sopra la console di guida si trova una speciale costruzione del tetto in cui è stato integrato un sistema di apertura scorrevole. Questo dà alla cabina di comando la massima luminosità e la sensazione di continuità tra interno ed esterno dell’imbarcazione».

venegy 37

Consumo di carburante ridotto del 12 per cento

«La parte subacquea della barca, progettata con tecnologia brevettata Petestep, garantisce una maggiore velocità massima e un consumo di carburante inferiore del 12 percento. Inoltre, il Venegy 37 offre prestazioni impressionanti. Alla velocità massima di almeno 38 nodi, il livello di rumore è molto basso. L’imbarcazione è progettata e costruita in modalità semi-custom, quindi con molte possibilità di personalizzazione da parte dell’armatore in termini di design, accessori smart e prestazioni».

In primo piano

Articoli correlati

Salone nautico di Venezia 2024

L'edizione 2024 del Salone nautico di Venezia si affaccia sul mare piatto del mercato. Le proposte dei costruttori strizzano l'occhio ai pacchetti ibridi

Salone Nautico Venezia 2024, oggi l’inaugurazione

“Il Salone Nautico Venezia è arrivato alla sua quinta edizione e il bilancio non può che essere positivo perché è cresciuto nel corso degli anni diventando un punto di riferimento nel panorama nautico internazionale e nella presentazione delle novità nel campo delle innovazioni e tecnologie – afferm...