È ancora nell’aria il passaggio di consegne da Kohler, che conserva il 25% delle quote, al Fondo Platinum, che i DemoDays 2024 presentano in rassegna alcuni profili applicativi dei KSD e dei KDI di Kohler Engines.

Ai DemoDays 2024 di Kohler abbiamo ascoltato la voce dei KSD

Questa voce è quella di Abhiroop Garg, product manager, product manager dei KSD, origini e formazione indiane (con una coda formativa nel Regno Unito), da anni a Reggio Emilia, come testimonia l’italiano fluente. Come se la passa il Diesel of the year 2022? In produzione dal maggio del 2023, è stato sfornato in oltre 10mila unità ed è disponibile in oltre 50 varianti. La filosofia progettuale del motore è la ricerca del miglior compromesso tra Tco e prestazioni, pur avendo spinto sulla curva di coppia e fissato il picco di potenza appena a 1.800 giri, per attirare l’attenzione degli Oem, anche attraverso la minimizzazione del downtime negli intervalli di manutenzione. Si ragiona di 500 ore, estendibili a 1.000. E proprio a mille ore è stato calcolato un risparmio nella manutenzione di 240 euro, che sale a 509 raddoppiando il ciclo di utilizzo (2.000 ore). Tra gli adepti del KSD c’è una primizia, firmata da JCB. È il miniescavatore 25 Z-1, in produzione dalla fine dello scorso mese di giugno, che dichiara la riduzione del consumo nella misura del 5%. MultiOne ha scelto il dispari da 1,4 litri aspirato per una 6.3 IDS, allo scopo di garantire stabilità agli accessori e non stressare la macchina. Come dire, un motore super-compatto per una macchina ultra-compatta. Compare invece la versione sovralimentata, il KSD1403TC, per i radiocomandati di MDB, alla prova su fortissime pendenze e altitudini andine (è stato avvistato all’interno di cave cilene). Anche Caron ha scelto il piccolo di Aurangabad (lo stabilimento produttivo si trova in India) per il transporter C50. Galeotta fu la coppia…

KOHLER DEMO DAYS 2023

Kohler DemoDays 2024

E i KDI?

Ci sono anche loro, naturalmente, e si esibiscono nell’area testing esterna di Reggio Emilia, a poche decine di metri di distanza dalle linee produttive. Anche loro assegnatari del Diesel of the year (il 2,5 litri nel 2012, il 3,4 litri tre anni dopo), hanno trovato spazio tra gruppi di potenza, trattori, caricatori, sollevatori ed escavatori. La flessibilità nell’adattamento della coppa olio ha amplificato l’appetibilità per le macchine offroad. Tra queste i telescopici di JCB e Merlo 30.7 e le mini-pale gommate di Wacker Neuson. Merlo era presente ai DemoDays 2024 di Kohler. Il ritratto da loro disegnato è stato lusinghiero. L’apprezzamento è per la compattezza, condizione indispensabile per la P30.7, un telescopico di appena due metri di larghezza. Parole di elogio anche per la facilità della manutenzione e la predisposizione per il noleggio, dove nessuno può permettersi grattacapi. Sul sollevatore P27.6 hanno adottato il KDI sia sulle macchine per il movimento terra che sulle applicazioni agricole.

In primo piano

Articoli correlati

FPT Industrial sarà a IAA Transportation 2024

FPT Industrial parteciperà a IAA Transportation 2024, il principale salone mondiale dedicato al settore della logistica, del trasporto e dei veicoli commerciali e autobus, che si terrà dal 17 al 22 settembre 2024 presso la Deutsche Messe di Hannover in Germania.

McTer 2024

Al McTer 2024 abbiamo apprezzato la panoramica del biogas e del biometano nel nostro paese effettuata dal CIB. Il PNRR premia i trattori a biometano