Polo Sud, cosa c’entra con Kohler l’estremo vertice meridionale dell’asse terrestre? Non c’è solo il Doty nel presente e nel futuro prossimo di Kohler (il premio sarà assegnato entro i primi mesi del 2023), che ha annunciato una partnership con Robert Swan, per la sua spedizione Undaunted Expedition del 2023. L’esploratore britannico attraverserà la terra antartica fino al Polo Sud geografico facendo affidamento esclusivamente su fonti di energia rinnovabili.

Un “cigno” accompagnerà Kohler al Polo Sud

Swan (cigno, in lingua inglese) si definisce un esploratore moderno ed è l’unico uomo ad aver raggiunto a piedi sia il Polo Nord che il Polo Sud. Ha dedicato la sua vita alla conservazione dell’Antartide e del pianeta, promuovendo le energie rinnovabili e la sostenibilità per combattere gli effetti del cambiamento climatico attraverso la sua Fondazione 2041. Swan intraprenderà il suo viaggio nel dicembre 2022 affidandosi a Kohler, con l’obiettivo di raggiungere il Polo Sud a metà gennaio.

L’olio che fa bene all’ambiente

Kohler sta equipaggiando il viaggio di Swan con un generatore opportunamente adattato al rigore polare, che utilizza un endotermico alimentato con olio vegetale idrotrattato, conosciuto ai più come Hvo. Questo combustibile è neutro al 90 per cento dal punto di vista delle emissioni di carbonio e proviene interamente da prodotti di scarto, il che lo rende compatibile con un’economia circolare. Nell’estate del 2022 Kohler ha raggiunto la certificazione per l’Hvo anche per il mercato nordamericano.
Il sistema sostenibile off-grid fornirà l’energia necessaria per far funzionare il campo base di Swan e per caricare le batterie delle sue attrezzature mobili. Il sistema energetico integrato è controllato da Heila Edge, una piattaforma energetica modulare e decentralizzata di Heila Technologies che collega e ottimizza pannelli solari, batterie e altre soluzioni di generazione distribuita, creando una soluzione di microgrid resiliente per il campo base antartico di Swan. Kohler non è nuova ad avventure nell’impervie e remote lande del Polo Sud. Più di 90 anni fa, l’ammiraglio Richard Byrd alimentò il suo viaggio in Antartide con generatori Kohler, che furono l’unico mezzo per comunicare con il mondo civile dalle profondità dell’Antartide.

kohler polo sud
Robert Swan con il generatore Ammiraglio Byrd Kohler del 1929 e Undaunted Kohler Generator, 2023

Alcuni commenti

«Le crescenti sfide climatiche hanno reso le soluzioni di resilienza critiche più importanti che mai», afferma Swan. «Tutti noi abbiamo una responsabilità nei confronti di quest’ultima grande area selvaggia rimasta sulla Terra. L’Antartide è sempre stata una riserva naturale per la scienza e la pace, ed è l’unico posto simile sul pianeta».
«Il rapporto di Kohler con l’Antartico e la sostenibilità ambientale è profondamente radicato nella nostra storia», afferma Francis Perrin, vicepresidente marketing di Kohler, aggiungendo che la passione e la perseveranza di Swan sono tratti ammirevoli che sono stati utili anche a Kohler per 150 anni. «Sostenere l’Undaunted Expedition con soluzioni di energia rinnovabile illustra l’impegno costante di Kohler nel fornire sistemi energetici resilienti e il nostro viaggio verso il rafforzamento delle nostre offerte di energia pulita».

In primo piano

Le scelte sostenibili di AS Labruna

In occasione del Metstrade a novembre, abbiamo fatto una chiacchierata con Massimo Labruna, Ceo di AS Labruna, sui nuovi prodotti, allargando poi il discorso alle scelte che l’azienda ha intrapreso in direzione di una sempre maggiore sostenibilità.

Benvenuta, POWERTRAIN!

DIESEL cambia nome: da gennaio si chiamerà POWERTRAIN. Ciò non significa cancellare la parola diesel dalla nostra agenda e dalle nostre priorità, ma rispecchia la volontà della rivista (e del sito) di accompagnare i lettori nell’affascinante fase a cui stiamo assistendo, quella della transizione ene...

Articoli correlati

Accordo tra Cgt e 2G Italia per la cogenerazione di piccola taglia

2G Italia e Cgt hanno stipulato un accordo grazie al quale Cgt arricchirà la sua già vasta gamma con i motori 2G di piccola taglia fino a 400 kW, mentre 2G Italia accrescerà le proprie opportunità commerciali, contando sulla capillarità di Cgt sul territorio e sulla sua radicata presenza nel settore...

A Rimini tutto pronto per il Dpe

“Distributed Power Europe” si terrà alla fiera di Rimini dal 22 al 24 marzo 2023. Organizzata da Italian Exhibition Group in collaborazione con l’Associazione Generazione Distribuita - Motori, Componenti, Gruppi Elettrogeni federata Anima Confindustria